Palazzo Cortella al Dòs (Storo)

L’imponente palazzo gentilizio a tre piani sorge tra il campanile della chiesa di S. Floriano e le rocce della Manganèla. L’ingresso e gli atri al piano terreno ricordano che almeno una parte dell’immobile ebbe una destinazione agricola.

fotografia palazzo cortella

L’edificio presenta ancora interessanti elementi architettonici che ne rivelano le origini rinascimentali, come attesta la data 1559 sul grande arco di pietra del prospetto interno. Nel Seicento apparteneva alla benestante famiglia di Antonio Poli, che fece fortuna a Venezia lavorando alla fusione delle campane. Lo ricorda l’iscrizione della pala d’altare della annessa cappella dedicata a S. Antonio da Padova. 
A metà dell’Ottocento era proprietà di un ramo della benestante famiglia di Salvatore Cortella (capocomune nella prima metà dell’Ottocento, padre dell’impetuoso garibaldino Paolo), che nutriva evidenti simpatie per l’Italia. 
Durante la campagna garibaldina del 1866 il palazzo venne sequestrato da Agostino Bertani, direttore dell’Ambulanza Militare del Corpo Volontari Italiani, e trasformato nell’ospedale Santa Caterina per i feriti della battaglia di Bezzecca. 
Quando morirono gli ultimi maschi del citato ramo dei Cortella, l’edificio divenne caserma dei gendarmi. All’inizio della Grande Guerra era proprietà comunale. Per tutto il periodo del conflitto vi operò un ospedale militare: dall’ottobre del 1915 al 18 marzo del 1917 dall’unità n. 25 (nella quale operò il cappellano don Primo Discacciati che ha lasciato un prezioso diario sulle vicende del periodo), poi dall’unità n. 164 (diretta dallo storese Attilio Catterina, tenente colonnello e professore universitario a Genova). 
Successivamente, a partire dagli anni ’20 del Novecento e fino al 1962-63, il palazzo fu occupato dalla scuola materna e poi, fino agli ultimi anni del Novecento, dalla Casa di Riposo. Oggi è centro socio-educativo e del volontariato “Suore sacramentine".

Testi elaborati dall'associazione Il Chiese, materiale fotografico fornito da Lodron Fotoclub

Tipologia di luogo
Palazzo
Collocazione geografica

Come arrivare

Martedì, 01 Luglio 2014 - Ultima modifica: Mercoledì, 28 Settembre 2016

Questionario di valutazione

Inserisci il codice di sicurezza che vedi nell'immagine per proteggere il sito dallo spam

© 2019 Comune di Storo powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl